15 utenti al giorno

Se [questo blog] fosse stata una testata giornalistica avrei già chiuso per fallimento.

Chi scrive, generalmente, [dicono quelli “tosti”] scrive per se stesso. Forse. Non sempre.

Quando scrivo per me stesso non pubblico nulla. Se pubblico è ovvio che attenda un riscontro esterno. Che senso avrebbe: sarebbe una masturbazione, la quale, ritengo sia un evento privato. Strettamente personale.

Si scrive, si lancia un messaggio, un tema, per rimanere in contatto col mondo; sentirne il polso. Incontrare, ascoltare, dialogare, vivere.

Avere ed avvertire un contatto di arricchimento e non certo un “conforto”. Né un giudizio.

Non scrivo certo per avere proseliti o per vantare una quantità di “seguaci”. Non sono un partito né mi interessa qualcosa come facebook. Propongo, cerco dialoghi, esperienze, contributi per continuare ad arricchirmi.

Scrivo quando ne ho bisogno e scrivo di ciò che attraversa la mia vita nel medesimo, o quasi, ambiente sociale degli altri. Per valutare se le considerazioni, le riflessioni, le indignazioni toccano altre parti della società e soprattutto [diciamolo] per non sentirsi soli in questo mare di ingiustizie e contraddizioni sociali.

15 utenti, in media, su 730 giorni sono poca cosa. Oggi, in questo momento sono a 11.000 esatti. Se ne incontrano di più al bar o in piazza o solo passeggiando per il centro.

Direi che si tratta di una interazione di vita normale quindi il blog, la tecnologia, non aggiunge granché anzi toglie qualcosa: il contatto diretto dal vivo.

Certo, sul blog sei “visibile” da tutta la terra: incontri gente di altre parti del paese, di altri paesi. Anche i più lontani. Grande vantaggio ma se la quantità è esigua non fa testo tanto vale ritornare al sociale, dal vivo. In tempo reale e sincrono. Fatto di parole ascoltate verbalmente.

Non sto abbassando la saracinesca ma sento sia giusto staccare momentaneamente la spina; diciamo di considerarlo un “chiuso per restauro”.

Grazie a tutti i lettori.

Renato Gentile

P.S. Per eventuali “chiamate urgenti” il blog rimane acceso.

Annunci

13 thoughts on “15 utenti al giorno

  1. Io ho notato che le interazioni sono proporzionali alla nostra attività in termini di pubblicazioni e commenti che lasciamo. A meno di non essere una blog star funziona così. Le tue riflessioni sono anche le mie ma poi non me la prendo. A volte va meglio a volte va peggio. A volte c’è chi ti scopre e ti legge quasi tutto il blog, il che mi fa dire: ma come ha fatto ad avere la pazienza di leggere tutte ste cose? Io ti consiglio di scrivere quando hai voglia e ne hai piacere.

    Mi piace

    • Sì, concordo con te sul “funzionamento” del blog, era una cosa che avevo considerato fin dall’inizio ma forse, adesso, ho bisogno di “staccare”. Probabilmente ho iniziato a “prendermela” quindi non lo ritengo sano. Grazie del consiglio, lo apprezzo, credo che lo seguirò; devo solo aspettare che mi torni il piacere di farlo.
      Rimango comunque a leggervi.

      Liked by 1 persona

  2. Ecco, la cosa migliore è seguire ciò che ti suggerisce il tuo umore. Forzare le cose è sempre rischioso, soprattutto deludente. Se hai voglia di scrivere scrivi, altrimenti lascia ticchettare le dita altrove.
    Io parto sempre dal principio che “non mi aspetto niente da nessuno”, perciò tutto quel che arriva è “grasso che cola”.
    😉

    Mi piace

  3. Accidenti, questo è un bel regalo, grazie mille Papillon. Te ne sarò grato a vita.
    Spero di meritare la tua stima e la fiducia.
    Grazie. E’ un momento particolare per me. Lo sai.
    Certo che lo sai.
    Un abbraccio.
    Renato

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...