Disturbo da Attacco di Panico: paura della paura

Se l’attacco di panico rappresenta un processo naturale, essenziale per la nostra sopravvivenza, che non deve essere curato (sarebbe proprio un bel guaio); il disturbo che produce sulla qualità della nostra vita quotidiana deve essere analizzato, circoscritto, compreso e gestito (risolto).

La paura è una reazione autonomica dell’organismo in presenza di un evento, spesso improvviso, che può annunciare, segnalare, pericolo di vita; come tale è registrata nel repertorio comportamentale (specifico) della specie animale. Umani compresi.

Nell’umano la paura viene annoverata tra le emozioni, non per arricchirla forzatamente di un’aurea antropologica ed evitare così di collidere con secoli di filosofia. E’ classificata come una (delle poche) emozioni di base in quanto condivisa (manifestata) da tutte le razze umane. Le emozioni hanno sede in una zona specifica del cervello dove (abitualmente) risiedono; una zona antichissima. Ed è li che devono essere “cercate”.

Per tenere fede alla nostra (superiore) capacità di pensare, ragionare, elaborare, creare e ricordare, la paura oggettiva, quella vera, vissuta durante l’attacco di panico (ormai svanita e fisicamente lontana), non più reale diventa paura di avere paura. Questo è il disturbo che bisogna curare.

Chi afferma di curare, di saper curare, l’attacco di panico, afferma qualcosa di poco attendibile: vuole andare contro Natura insultando il nostro organismo, il suo comportamento e soprattutto la ricerca scientifica. Oggi non è più concepibile girare attorno al problema con false spiegazioni e profonde analisi inconcludenti. Le risposte ci sono ma bisogna saperle individuare ed applicare, caso per caso, con il medesimo rigore metodologico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...